Home / Tutte / News/trends / Il “vecchio” torna nuovo: l’età d’oro per i retrò-chic hotel

Il “vecchio” torna nuovo: l’età d’oro per i retrò-chic hotel

Nostalgia, nostalgia canaglia per i vecchi hotel. Nostalgia del “Come eravamo una volta”, nostalgia di “Basta design bianco e algido”. Al grido di “W il revival”, il passato rivisitato si fa strada in hotel. Ben venga il ritorno degli anni ’50 e lo stile colonico-ispanico o il beach-chic in pieno ranch. Sta a voi scegliere da che parte stare. L’importante è vivere un’esperienza che abbia una sua storia. Per questo motivo ci siamo divertiti a stilare una breve lista degli hotel più interessanti, quasi tutti americani, accomunati dal ritorno alle origini.

The Austin Motel, Texas
Dopo l’eccentrico El Cosmico a Marfa, il team del revival è tornato all’azione nell’Austin Motel: atmosfera 100% anni ’50 in 41 camere iconiche. Un tuffo arancio anche per gli spazi comuni e nella piscina all’aperto, incluso un negozio di vendita al dettaglio in pieno stile.

blog-turismo-hospitality-news-teamwork-rimini-consulenza-alberghiera-hotel-marketing-revenue-web-social-formazione-corsi-ristorante-austin-motel

Il Life Hotel, New York
Edificio del 1800 e comfort moderni. Un mix tra presente e passato ben calibrato. L’edificio risale alla fine del 1800, ma le sue 98 camere sono arredate con tutti i servizi: dalla tv 60 pollici in streaming al wi-fi per soddisfare la comunità business in crescita. C’è uno spazio comune, una collezione d’arte selezionata, il ristorante dello chef Michael Vignola di Strip House.

blog-turismo-hospitality-news-teamwork-rimini-consulenza-alberghiera-hotel-marketing-revenue-web-social-formazione-corsi-ristorante

Albergo Figueroa, Los Angeles
Siamo nel cuore di Los Angeles downtown, in un quartiere in piena espansione. Il nuovo hotel è stato costruito nel 1926 in pieno stile ispano-coloniale ed è  proprio questo il file-rouge. La bellezza di 268 camere e suite segnate da dettagli importanti, come testiere in pelle, sulle pareti opere di artisti femminili americane. Non solo. Per seguire l’onda dell’arte, vengono anche organizzati spettacoli di pittura dal vivo, direttamente nella hall.

blog-turismo-hospitality-news-teamwork-rimini-consulenza-alberghiera-hotel-marketing-revenue-web-social-formazione-corsi-ristorante

The Anvil, Jackson Hole, Wyoming
Una ristrutturazione ben riuscita quella pensata per questo hotel del 1950, completamente ristrutturato senza alterarne la sua storia. Le 49 camere sono state realizzate con colori dai toni caldi, con pannelli di legno chiaro, rifiniture in ottone vecchio, sedute personalizzate con coperte Woolrich e letti Charles P. Rogers. Indimenticabile il ristorante italiano (completo  di forno a legna).

blog-turismo-hospitality-news-teamwork-rimini-consulenza-alberghiera-hotel-marketing-revenue-web-social-formazione-corsi-ristorante-1024x674

Scribner Catskill Lodge, New York
Arroccato su una collina circondata da campi d’erba e alberi, si affaccia il  Catskill Lodge di Scribner. Dal 1966, questo edificio ha accolto e riscaldato gli spiriti degli avventurieri che cercavano rifugio dalla loro vita quotidiana e dagli esploratori alla ricerca di qualcosa di nuovo. Oggi la voglia di offrire qualcosa di diverso è la stessa. C’è una strada in mattoni che conduce al parcheggio e poi al check in: da qui in poi è tutto da scoprire. In estate potrete fare un tuffo in acqua circondati da montagne. In inverno, ci si riunisce al fuoco sotto le stelle. Le camere, molte diverse tra di loro, dispongono di caminetti e letti a soppalco. Al piano inferiore, una cena alpina preparata solo per voi dagli chef della casa.

blog-turismo-hospitality-news-teamwork-rimini-consulenza-alberghiera-hotel-marketing-revenue-web-social-formazione-corsi-ristorante

The Ranch a Laguna Beach, California
Un ranch ristrutturato? Sì esiste, nel cuore della California più selvaggia. E’ stato inaugurato lo scorso autunno con il progetto di un imprenditore di Orange County che era cresciuto lì, giocando a golf: ben 97 camere in pieno stile beach-chic, con un tocco di Montana. E proprio per celebrare la storia della sua famiglia (circa 40 anni di attività) ha voluto ristrutturare il tutto, dando vita a un hotel di lusso senza mettere nessuno a disagio: atmosfera calda, percorsi a piedi nudi con un maestro, tour mensili nelle gallerie d’arte.

blog-turismo-hospitality-news-teamwork-rimini-consulenza-alberghiera-hotel-marketing-revenue-web-social-formazione-corsi-ristorante

Vuoi ripensare anche tu al concept del tuo hotel? Contattaci per una consulenza personalizzata per capire qual è la strada migliore da seguire.

Su Marzia Caserio

Guarda anche qui

blog-turismo-hospitality-news-teamwork-rimini-consulenza-alberghiera-hotel-marketing-revenue-web-social-formazione-corsi-ristorante

Addio Millennials, benvenuta Generazione Z: meno social, più viaggi in treno

Mentre siamo qui a raccontarvi chi sono i Millennials e quali sono gli effetti immediati …

Un commento

  1. Wow, superb weblog layout! How lengthy have you been blogging for? you make running a blog look easy. The whole look of your website is magnificent, as neatly as the content!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *