Home / Tutte / News/trends / Hospitality Day 2018 THE PLACE TO BE dell’hotellerie internazionale

Hospitality Day 2018 THE PLACE TO BE dell’hotellerie internazionale

HOSPITALITY DAY 2017 by Teamwork – V Edizione Rimini, (Palacongressi) – 11 Ottobre 2017 – (Ph © Giorgio Salvatori)

Pine, Mogelonsky e Wiringa: tante le celebrità dell’economia, del travel e dell’hotellerie internazionale che hanno già confermato la loro presenza all’Hospitality Day 2018

Dai grandi gruppi alberghieri ai migliori maestri dell’hotel design,

dai general manager dei più celebri hotel al mondo ai trend & travel setter

che tracciano le linee e il futuro del settore hospitality 

Il 9 ottobre 2018, al Palacongressi di Rimini va in scena il gotha dell’hotellerie internazionale

136 speech, 160 aziende partner, 5000 mq dedicati al marketplace e oltre 5.000 partecipanti attesi, tra albergatori, architetti, giornalisti, interior designer e operatori del settore. Sono davvero esaltanti i numeri dell’Hospitality Day 2018 che, ormai giunto alla sua quinta edizione, ha già definito un programma all’altezza delle migliori aspettative. Tra i protagonisti vere celebrità dell’hotellerie internazionale che per la prima volta parteciperanno a un evento in Italia. Un nome su tutti? Joseph Pine, l’acclamato autore di best seller come “The Experience Economy” e “Authenticity”, speaker e consulente gestionale di fama mondiale per la prima volta in Italia. Tra i guru dell’hospitality anche Larry Mogelonsky, autore, speaker di successo e fondatore di Hotel Mogel Consulting Ltd, e Andre Wiringa, Chief Xperience Officer di Solutions Unlimited,  Customer Experience Engineer e autore di “Reverse Journey”.

Hospitality Walk of Fame

Tra i relatori anche CEO, manager e founder di gruppi come Marriott, AccorHotels, Hilton, Citizen M, Meliá e 25 Hours. Il programma completo degli speech è in continua definizione e a oggi hanno già confermato i loro interventi: Cristoph Hoffman, Ceo e Founder di 25 Hours Hotels; Tim Walton, Regional Vice President Marriott International; Elisabeth Debiasi, Direttore Relais & Châteaux

Italia e Mediterraneo; Jeremy McCarthy, Group Director of Spa & Wellness at Mandarin Oriental Hotel Group; Michil Costa, titolare dell’Hotel La Perla di Corvara; Alan Mantin, Senior Development Director Southern Europe, North & West Africa Hilton Worldwide, e Renzo Iorio, COO Accorhotels Italia, Grecia, Israele e Malta. E ancora Damiano De Crescenzo, direttore generale di Planetaria Hotels, Marco Guidoboni, Direttore Hotel Operations di IHG InterContinental Hotels Group, Palmiro Noschese, Managing Director Italy di Melia Hotels International e Maria Pia Intini, Director, Development & Investment Europe di CitizenM hotels. Infine, non meno importanti, Chema Basterrechea, Executive Vice President & COO
Radisson Hotel Group EMEA, Giorgio Palmucci Presidente AICA Associazione Italiana Confindustria Alberghi e Magda Antonioli, Direttore del Master in Economia del Turismo dell’Università Bocconi.

Focus sul Design

Sempre più rilevante il focus sul design e sulla progettazione, con la presenza dei grandi studi italiani – Lissoni Associati, Studio Marco Piva, Lombardini 22, CaberlonCaroppi, Rizoma Architetture, Studio Bizzarro, Spagnulo & Partners, Micheletti + Partners, GMS Studio Associato, Nisi Magnoni NM-Architetti, Cinzia Domizi, Corcione Tinucci Architects – e la presenza di designer e studi leader nella progettazione a livello internazionale, fra i quali: HBA Hirsch Bedner Associates con la direttrice creativa della sede di Londra Constantina Tsoutsikou; Tal Danai, founder e Ceo dello studio ArtLink di Londra; Manuela Mannino, architetto e Ceo di The Hickson Design Partnership di Londra; Marianna Piccolo, founder e Ceo di Mypickone Studio Design di Dubai, e Lionel Ohayon, founder e Ceo di ICRAVE Innovation design studio di New York.

INFO

Hospitality Day

Quando: 9 ottobre 2018

Dove: Palacongressi di Rimini

Organizzazione: Teamwork srl

160 le aziende partner che hanno già confermato la loro presenza, leader nei settori del contract, del digitale, dei servizi e delle forniture alberghiere, tra le quali spiccano: Technogym, Lago Design, Simmons, Sky, Vodafone, Best Western-SI Hotels, La Bottega, Passepartout, Tarkett, Lemi, Booking.com, Duetto, PerDormire, Myrtha Pools, Booking Expert, Hotel Cube, Serenissima Informatica, Starpool, Assicurazioni Generali, Tripadvisor, Liuni, Duravit, Dormakaba, Eurocom Telecomunicazioni, Corradi, Il Sole 24 Ore Business School, Siteminder, Kellogg’s, Menz&Gasser, Indel B, WMF, Aetherna, Geze, AGB, NILO, Otelia, Confidi.

Per consultare l’elenco completo e aggiornato dei relatori e delle aziende partner: www.hospitalityday.it

Su Michela Manfroni

Laurea triennale in Economia dei Mercati e dei Sistemi Turistici e specializzazione tecnica superiore come Tecnico per la Promozione Turistica Specializzato in Strumenti Web e Social, è Social Media Manager in Teamwork. Reparto: back office creativo. :-)

Guarda anche qui

Dove sta andando il futuro dell’ospitalità? La risposta ai cambiamenti nel settore alberghiero è NEXT

Il mondo del turismo è in continuo cambiamento. La travolgente e recente innovazione ha sfondato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *