Home / Tutte / Marketing/vendite / Hospitality Social Awards torna con successo a BTO 2013

Hospitality Social Awards torna con successo a BTO 2013

Per il secondo anno consecutivo torna a BTO, l’Hospitality Social Awards, il primo premio italiano sulle eccellenze del Social Media Marketing nel mondo turistico e dell’ospitalità.

L’evento, ideato, organizzato e gestito da Teamwork, ha nuovamente confermato che esistono imprenditori e destinazioni che credono in un nuovo modo di fare turismo e di realzionarsi con il cliente.

Diverse sono state le categorie in gara – strutture alberghiere ed extra-alberghiere, catene, consorzi e club di prodotto, fino alle destinazioni turistiche – che hanno portato sul banco di prova la loro capacità e intraprendenza con gli strumenti social.SONY DSC

Oltre ai premi per il miglior utilizzo di Facebook, Twitter, Instagram, foto e video e la migliore strategia integrata in fatto di social media, la novità di quest’anno è la designazione del più amato dalla rete.

Una giuria d’eccezione ha avuto l’arduo compito di selezionare i migliori: Mafe De Baggis, consulente di comunicazione e di progettazione di ambienti sociali online, formatrice e scrittrice freelance, Elena Farinelli, consulente e docente di web marketing e social media blogger, Alfredo Monetti, consulente e formatore Teamwork, esperto in social media marketing e Giulia Eremita, Country Manager di Trivago.

I vincitori, appartenenti a 6 regioni italiane –Trentino Alto Adige, Umbria, Veneto, Molise, Emilia Romagna e Piemonte – sono stati premiati nel corso della prima giornata di BTO2013.

Ecco tutti i vincitori divisi per categoria:

CATEGORIA 1 (strutture turistico-ricettive indipendenti)

Vincitore Miglior Pagina Facebook

Hotel Quellenhof – Saltusio (BZ)

Premiato per la capacità di creare contenuti interessanti ed emozionali che legano la struttura al territorio e alla clientela. Altri elementi di merito: elevata interazione bilingue, precisione, piano editoriale chiaro, quantità e qualità dei contenuti postati e ben bilanciati tra quelli commerciali e informativi, uso di storytelling, estetica della pagina con tab coordinate.

 

Vincitore miglior Account Twitter

Marilena La Casella – Lisciano Niccone (PG)

Premiato per la personalità comunicata senza autoreferenzialità, per la cura di ogni singolo tweet che connota perfettamente l’atmosfera della country house.

Vincitore Miglior utilizzo di Instagram

Pineta Hotels – Coredo (TN)

Premiato per aver saputo rendere al meglio l’atmosfera del territorio e per comunicare valori e identità con stile accattivante. Contest di successo #pinetanaturalmentepicture-8

 

Vincitore miglior utilizzo Video (YouTube & Vimeo)

Albergo Croce d’Oro – Volargne (VR)

Premiato perché in grado di emozionare il pubblico tramite una storia ben raccontata donando spessore alla proposta turistica: un semplice piatto di tagliatelle ha comunicato il territorio meglio di tante parole.

Vincitore miglior utilizzo Foto e Immagini (Flickr & Pinterest)

   Dimora Monsignore – Termoli

Premiato perché ha interpretato perfettamente lo spirito di Pinterest, ben evidente nelle accattivanti board “porta del molise”, “tango” e “volti del molise”, tutte piacevoli da sfogliare. Logica promozionale basata sulla destinazione Termoli, curata nei suoi aspetti caratterizzanti. Vanta un profilo sperimentale che incuriosisce.

 

CATEGORIA 2 (strutture turistico-ricettive aggregate)

Vincitore miglior strategia integrata di social media marketing        

Yes! Torino – Torino

CATEGORIA 3 (destinazioni turistiche)

Vincitore miglior strategie integrata di social media marketing        

Emilia Romagna APT Servizi

IL PIU’ AMATO DALLA RETE (Novità 2013)

Pineta Hotels – Coredo (TN)

Si ringrazia per le foto thedarkroom

Su teamworkstaff

Avatar
Dal 1998 scriviamo tanto e su molti argomenti legati all’ospitalità: parliamo di revenue management, controllo di gestione, pricing, ma anche gestione della propria reputazione, comunicazione scritta, selezione del personale.

Guarda anche qui

Tecnologia in hotel: tutta una questione di target

Promozione, gestione, brand reputation. Ogni attività ha i suoi strumenti, che cambiano a seconda del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *