Home / brand reputation / Il tuo hotel è “sharabile”? Comincia dal ristorante

Il tuo hotel è “sharabile”? Comincia dal ristorante

blog-turismo-hospitality-news-teamwork-rimini-consulenza-alberghiera-hotel-marketing-revenue-web-social-formazione-corsi-ristorante

In qualche post fa vi avevo parlato di come il selfie-corner in hotel possa diventare un espediente carino e molto utile per far fare ai propri clienti pubblicità gratuita. Ecco, sulla scia di questo concetto, oggi voglio parlarvi del famoso “Share”, o nella nostra lingua italiana, della “condivisione” di link, ma soprattutto immagini. Le foto scattate dai vostri ospiti, all’improvviso, diventano dei veri strumenti di marketing, in grado di essere molto più virali di qualsiasi campagna pubblicitaria.

blog-turismo-hospitality-news-teamwork-rimini-consulenza-alberghiera-hotel-marketing-revenue-web-social-formazione-corsi-ristorante

Partire dal ristorante. Sì, proprio lui. Fate in modo che ogni piatto sia il potenziale soggetto della prossima foto. Quindi? Non lasciate nulla al caso e dalla cucina dovranno uscire solo piatti (che siano buoni è fondamentale) ma altrettanto belli. Oggi più che mai tutti noi adoriamo condividere su Facebook o Instagram le foto di ciò che stiamo mangiando. Che sia un pranzo o una cena poco importa. L’importante è che sia una pietanza “fotografabile”. Quale biglietto di presentazione migliore del cibo a cui nessuno può rinunciare?

blog-turismo-hospitality-news-teamwork-rimini-consulenza-alberghiera-hotel-marketing-revenue-web-social-formazione-corsi-ristorante

Solo piatti? No. Anche l’accoglienza al bar vuole la sua parte. Per chi è in vacanza un caffè o un cocktail rappresentano molto di più: per i turisti quello sarà un momento che ricorderanno per sempre. Dunque, bastano piccoli accorgimenti: accompagnare il caffè a un dolcetto oppure proporre dei cioccolatini, offrire cocktails e bevande in bicchieri particolari con tovaglioli originali e snack freschi, come crostini e panini caldi.

blog-turismo-hospitality-news-teamwork-rimini-consulenza-alberghiera-hotel-marketing-revenue-web-social-formazione-corsi-ristorante

La colazione che “scatta”. Ricordate, albergatori, la colazione è il pasto della giornata più recensito e più fotografato. Perché non rendere questo momento memorabile? Un po’ di creatività e cura possono fare la differenza. Quindi occhio al tovagliato, a come apparecchiate, alla disposizione del buffet, ai fiori freschi (quelli non dovrebbero mai mancare) e ai prodotti offerti. La gente, per scattare la foto, vuole inquadrare nell’obbiettivo originalità, ritrovate divertenti, location improbabili.

Volete saperne di più? La Teamwork di Rimini, sull’idea di rendere il proprio ristorante “sharabile”, e non solo, ha dato vita a un nuovo workshop gratuito itinerante, Restaurant R-Evolution: un seminario dedicato interamente all’aggiornamento e alla formazione nel settore della ristorazione. Si parlerà di restaurant & menu design, restaurant management, tendenze e innovazioni, nuovi concept, servizio,marketing & comunicazione, controllo di gestione. Per saperne di più o confermare la tua presenza in una delle cinque tappe italiane ecco il link diretto http://www.restaurantrevolution.it/

Su Marzia Caserio

Guarda anche qui

blog-turismo-hospitality-news-hospitalityday-day-formazione-alberghiera-consulenza-rimini-teamwork-santinato-ristoranti-hotel-alberghi-revenue-marketing-social-design-ospitalità.JPG

Lavoratori felici fanno fatturare di più il ristorante. Lo dice la Cornell University

Lavoratori felici=ospiti felici. Il clima nell’ambiente di lavoro sarebbe la chiave della qualità del servizio …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *