Home / Tutte / Marketing/vendite / Idee per il 2013: su cosa puntare?

Idee per il 2013: su cosa puntare?

Abbiamo ormai superato la metà dell’anno 2012 ed è ora di riflettere sugli obiettivi di marketing e di business per il prossimo anno. Con l’emergere del social media marketing gli albergatori sono sempre alle prese con gli aggiornamenti delle loro pagine social tra idee, curiosità, fotografie, contest e chi più ne ha più ne metta!

Ma su cosa puntare per il 2013?

Sicuramente molte delle vostre energie dovrebbero essere rivolte al marketing digitale e alle prenotazioni online, sempre tenendo presenti il vostro core business e i bisogni del mercato.

Nel 2012, però, si è notata ancora troppa dipendenza degli albergatori dalle OTA (online travel agency), concentrandosi poco sul canale diretto di distribuzione, per non parlare, poi, di quelli che si affidano ancora ai canali off-line. Proprio per questo consigliamo di investire sul re-design del vostro sito e sulle tecniche di marketing 2.0 come il SEO (search engine optimization), il SEM (search engine marketing) e il mobile marketing.

Modern_2013_Calendar

Ecco, quindi, qualche idea per il 2013:

–  Pensate ad una campagna di marketing digitale. Questa parte dovrà comprendere attività che producano un ROI elevato, come ad esempio l’affidamento di fondi a ricerche SEM o SEO su Google, Bing e Yahoo, oppure a siti mobile o tablet del vostro hotel;

–  Indirizzate le vostre iniziative di marketing basandovi sui vostri obiettivi primari. Create delle campagne multi-canale di marketing, avviando iniziative che vanno dai social media ai maggiori portali turistici, dalla ristrutturazione del vostro sito a ricerche SEO e SEM sui principali motori di ricerca, dall’e-mail marketing a video pubblicitari online. Attenzione, però, alla dinamicità del settore e ai cambiamenti dei bisogni dei vostri ospiti attuali e potenziali.

–   Investite sul vostro sito web. Create un sito per il vostro hotel dal design accattivante e colmo di contenuti multimediali, foto ad alta risoluzione, video, file pdf e magari condivideteli sui principali social media (facebook, twitter, flickr, ecc.). Inoltre, cercate di affidarvi a società di consulenza che vi aggiornino sulle novità del web, che vi permettano, inoltre, di monitorare e aggiornare il vostro sito web quando lo ritenete opportuno.

 

E se siete già in linea con tutte queste dinamiche vi consigliamo di partecipare al primo premio italiano per le eccellenze del social media marketing nel mondo del turismo e dell’ospitalità. Scoprite di più www.hospitalitysocialawards.it

Su teamworkstaff

Avatar
Dal 1998 scriviamo tanto e su molti argomenti legati all’ospitalità: parliamo di revenue management, controllo di gestione, pricing, ma anche gestione della propria reputazione, comunicazione scritta, selezione del personale.

Guarda anche qui

Tecnologia in hotel: tutta una questione di target

Promozione, gestione, brand reputation. Ogni attività ha i suoi strumenti, che cambiano a seconda del …

Un commento

  1. Avatar

    Complimenti per questo articolo condivido pienamente. Pur non essendo del settore ma ci entrerò sicuramente come manager creativo, colgo l’occasione (sono iscritto alla newsletter)nel chiedere se mi potete indicare qualche corso, incontro formativo, brochure, testi etc… sulla figura specifica del manager applicato all’ospitalità . Attendo informazioni e per il momento saluto e ringrazio….ciao Enzo 348 2573147

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *