Home / Senza categoria / Il Revenue Manager, figura in costante evoluzione

Il Revenue Manager, figura in costante evoluzione

Oggi, in un clima di marcata difficoltà economica e di grande competizione, anche nel settore alberghiero diventa determinante adottare precise metodologie volte all’ottimizzazione dei ricavi.

Occorre, dunque, stabilire i prezzi con un approccio coerente basato su una specifica strategia; strategia che si concentra in primo luogo sull’analisi storica dei dati, previsioni, azioni e obiettivi da raggiungere.

Tali attività vanno a costituire quello che è conosciuto meglio con il nome di Revenue Management e che non è semplicemente una filosofia gestionale, ma diventa in tutto e per tutto un vero e proprio modo di ripensare la propria azienda, dalla comunicazione alla relazione fra i reparti, dalla formazione del personale alle scelte di web marketing.

Implementando le tecniche di Revenue Management, dunque, la struttura alberghiera può non solo incrementare i profitti, ma addirittura trasmettere alla clientela un’immagine di serietà e affidabilità.

Detto ciò, ormai un numero crescente di alberghi ha introdotto sistemi, più o meno complessi, di Revenue per l’ottimizzazione generale delle proprie performance.

Ma quale è la figura preposta a governare questo sistema? Cosa fa quotidianamente? Come interagisce con le figure degli altri reparti? E ancora, che influenza esercita sulle scelte commerciali?

Compare, pertanto, in albergo il Revenue Manager, figura tanto determinante quanto indispensabile.

Si tratta di un esperto professionista con specifiche competenze che vanno dalla conoscenza della materia a livello teorico alle capacità di applicazione pratica, con padronanza e conoscenza dei principali software di gestione, delle tecniche di web strategy e web marketing, non trascurando le capacità analitiche e di comparazione.

Come scegliere, dunque, la persona giusta? Dove ricercare professionisti con esperienza? Come avviene la selezione e l’inserimento all’interno dell’azienda?

Per risolvere questi dubbi e per aiutare tutti gli operatori del settore è nata addirittura un’associazione specifica, l’AIRM – Associazione Italiana Revenue Manager – che ha l’obiettivo principale di diffondere la cultura e l’applicazione della materia.

L’AIRM ha anche lo scopo di fare incontrare il know-how di aziende e professionisti diventando una valida opportunità per incrementare i propri contatti.

È un’associazione aperta a tutti coloro interessati al Revenue Management che, iscrivendosi, possono usufruire di numerosi vantaggi, primo fra tutti la partecipazione agli eventi organizzati dall’Associazione e non solo, riguardanti il Revenue Management.

Tra i tanti in calendario, il primo è quello che si svolgerà l’8 marzo a Rimini in occasione del Be-Wizard, manifestazione dedicata al web marketing: il seminario gratuito dal titolo “Il Revenue Manager oggi: presente e futuro di una figura in continua evoluzione”.

Ecco il depliant dell’evento:

Su teamworkstaff

Avatar
Dal 1998 scriviamo tanto e su molti argomenti legati all’ospitalità: parliamo di revenue management, controllo di gestione, pricing, ma anche gestione della propria reputazione, comunicazione scritta, selezione del personale.

Guarda anche qui

Il revenue si evolve. Il revenue manager è pronto?

Sono Revenue Manager da oltre 10 anni e questa è la mia giornata tipo: arrivo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *