Home / Tutte / Marketing/vendite / Marketing Cina: alla conquista dei turisti cinesi

Marketing Cina: alla conquista dei turisti cinesi

L’apertura della Cina verso l’esterno, dagli anni 80 fino a oggi, ha avuto forti e importanti ripercussioni sul suo sviluppo economico e sociale che hanno coinvolto direttamente anche l’industria del turismo, alimentando flussi outbound e mobilità interna.
La concessione di un maggior numero di visti ha reso più accessibile a molti turisti cinesi la possibilità di fare vacanze all’estero. Un recente studio ha rilevato che al terzo posto, tra i principali desideri di consumo espressi dalla popolazione cinese,  ci sia quello di viaggiare: l’ambizione di conoscere l’occidente, la sua cultura, lo stile di vita sono tra le motivazioni più calzanti.

La situazione che si è venuta a delineare, in questi ultimi due anni, evidenzia la grandezza e la vastità del mercato cinese che, relativamente agli altri mercati sviluppati, sta vivendo una fase di sviluppo molto rapida. L’Italia ha registrato un incremento dei visti individuali nel 2013 rispetto al 2012 del 31% e dell’86% dei visti di gruppi turistici. Certamente si può sperare in risultati ben più gratificanti, dal momento che l’Italia sembra possedere la caratteristica principale che il cinese cerca dal proprio viaggio: la possibilità di vedere in profondità luoghi caratteristici, meglio se città antiche, capaci di immergerlo nella storia e nella cultura del lontano, ma non più sconosciuto, Occidente.

Proprio per queste ragioni è nato Chinese Friendly Italy – il nuovo network parte del gruppo Chinese Friendly International e che rappresenta il marchio Chinese Friendly in Italia – che permette agli operatori turistici (alberghi, ristoranti, musei, ma anche intere destinazioni) di specializzarsi, offrendo adeguati standard di qualità sulla base delle peculiari esigenze degli ospiti cinesi e, di conseguenza, di incrementare in modo consistente il proprio fatturato.

Ed è per per consentire agli operatori turistici di conoscere meglio il mercato cinese e le sue potenzialità e, allo stesso tempo, di apprendere le regole base dell’accoglienza nei confronti dei turisti cinesi, Chinese Friendly Italy, in collaborazione con la società di consulenza e formazione alberghiera Teamwork di Rimini, ha organizzato l’evento Marketing China che si terrà giovedì 5 Giugno dalle ore 14,30 alle 17,30 presso il Villa Olmi Resort di Firenze. All’incontro interverranno Giancarlo Dall’Ara, docente di Marketing nel Turismo e fondatore di Chinese Friendly Italy, Mauro Santinato, presidente  Teamwork, Valerio Quatrano di Chinatarget e Romolo Nardiello, tour operator di Evento Italiano.

Di seguito gli argomenti che verranno trattati:

  • Il mercato turistico cinese: il trade, il turismo online e il turismo indipendente
  • Come fare e-commerce in Cina
  • Proposte, servizi e prodotti per i turisti cinesi
  • Il profilo del turista cinese
  • Conquistare i turisti cinesi
  • L’Expo e le opportunità per gli albergatori
  • Fare marketing in Cina
  • E-commerce e OLTA in Cina
  • Le principali fiere turistiche
  • L’etichetta nel business con i cinesi
  • Accogliere i turisti cinesi in albergo
  • Le parole per accogliere gli ospiti cinesi
  • Chinese Friendly Italy: un progetto per accogliere i turisti cinesi

Per iscriverti CLICCA QUI

Info: formazione@teamwork-rimini.com

blog-turismo-hospitality-news-formazione-alberghiera-consulenza-hotel-rimini-teamwork-cina

 

Su teamworkstaff

Avatar
Dal 1998 scriviamo tanto e su molti argomenti legati all’ospitalità: parliamo di revenue management, controllo di gestione, pricing, ma anche gestione della propria reputazione, comunicazione scritta, selezione del personale.

Guarda anche qui

Tecnologia in hotel: tutta una questione di target

Promozione, gestione, brand reputation. Ogni attività ha i suoi strumenti, che cambiano a seconda del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *